A. MDL - TECNICO MECCATRONICO DELLE AUTORIPARAZIONI

Stato: 
Aperto
Destinatari: 
IMMIGRATI STRANIERI DISOCCUPATI
Costo: 
Interamente finanziato
Tipologia lezione: 
Teoria/Pratica
Certificazione: 
QUALIFICA PROFESSIONALE
Periodo di svolgimento: 
Gennaio 2020 - Luglio 2020
Sede di svolgimento: 
CAA - C.so Svizzera 161/165
Orario: 
DIURNO
Durata: 
500 ore
Ore in FAD: 
0ore

DIRETTIVA DISOCCUPATI - MERCATO DEL LAVORO 2019 - 2020

Il Tecnico Meccatronico delle Autoriparazioni è in grado riconoscere le esigenze del cliente, diagnosticare, pianificare gli interventi necessari e operare sia sulla parte elettrica/elelettronica che su quella meccanica dell'autoveicolo, in ottemperanza a quanto richiesto dalla L. 122/92 e s.m.i. per l'abilitazione all'esercizio dell'attività di meccatronica nelle autoriparazioni. Il tecnico meccatronico svolge inoltre attività di manutenzione complessiva del mezzo, per il mantenimento degli astandard di sicurezza e nel contempo il miglioramento della gestione ambientale.

Il corso ha come obiettivo lo sviluppo di professionalità spendibili immediatamente sul mercato del lavoro anche nel caso di ritorno degli allievi presso il Paese di origine o di trasferimento presso paesi terzi.

Il Tecnico Meccatronico, all'interno dell'azienda di autoriparazione, opera con mansioni di:

  • organizzazione dell'attività propria con buona autonomia e di attività di coordinamento di piccoli team di lavoro
  • diagnosi visiva e strumentale deli interventi
  • riparazione, manutenzione e collaudo

EQF (European Qualifications Framework): livello2

Scarica la scheda del corso.

Prerequisiti per l'iscrizione: 

Il percoso è destinato unicamente ai soli aspiranti meccatronici immigrati stranieri disoccupati, maggiorenni, in possesso del diploma di Scuola Secondario di 1° Grado e che possediano un livello di conoscenza base della lingua intaliana pari o superiore al livello A1.

Scarica il modulo di iscrizione.

Programma corso: 

In fase di iscrizione, come attività preliminare, ogni allievo sarà oggetto di colloquio motivazionale e di orientamento, valutativo delle esperienze pregresse. Durante il colloquio, verrà presentato il percorso formativo e sarà valutato il livello di conoscenza e comprensione della lingua italiana.

Il corso si svilupperà secondo la seguente struttura analitica:

  • Accoglienza
  • Parità fra uomini e donne e non discriminazione
  • Cittadinanza attiva
  • Fase professionalizzante:
  1. Formazione Generale alla salute e sicurezza per i lavoratori
  2. Formazione Specifica alla salute e sicurezza per i lavoratori
  3. Gestione attività di autoriparazione
  4. Diagnostica dell'intervento meccatronico
  5. Riparazione e manutenzione meccatronica
  6. Lingua Italia A2
  • Stage presso officina
  • Prova finale

Le lezioni si svolgeranno in aula, per la parte teorica, presso la sede del Consorzio CAA, C.so Svizzera 165 - Torino e presso il Laboratorio Meccatronico ubicato presso L'IIS Galileo Ferraris di Settimo T.se, per la parte di formazione tecnico/pratica.

Il corso terminerà con l'esame finale in presenza di commissione, al quale si accederà solamente se raggiunto l'80% del totale ore corso.

L'esame consiste in:

  1. Prova tecnico-scientifica: questionario con 25 domande a risposta chiusa inerenti alle tematiche affrontate durante il corso
  2. Studio di un caso
  3. Prova tecnico-pratica: l'allievo dovrà analizzare  e risolvere una problematica meccanica/elettronica dimostrando l'acquisizione e lo sviluppo di capacità diagnostiche
  4. Colloquio: 15-20 minuti per candidato al fine di analizzare i risultati delle precedenti prove, sondare l'esito del percorso di stage e discutere di scelte e prospettive future.

 

 

Termine ultimo iscrizione: 
Dicembre 2019

Consorzio CAA © 2020 | Tutti i diritti riservati
C.F. / P.IVA: 06772090012 - Sede Legale C.so Palestro 7, 10122 Torino - Sede Operativa C.so Svizzera 165, 10149 Torino - Tel 0117509064
Privacy